Archivio per febbraio, 2011

Facebook è una bella vetrina. Tra i tanti contributi che si possono trovare c’è anche qualche risorsa pediatrica. Gli amici di pediatria emergenze fanno un bel lavoro e danno notizie su una serie di eventi locali. C’è anche la possibilità di tesserarsi. Mi raccomando, oltre a tenere d’occhio l’account date un’occhiata anche alle foto

Annunci

Non è facile comunicare con i pazienti che parlano una lingua che non conosciamo. Viene in aiuto una applicazione che permette una traduzione dei termini più utilizzati durante la routine e delle frasi che possono essere utili anche in caso di emergenza. Il bello è che l’applicazione è in grado anche di pronunciare le frasi utili e il paziente può selezionare la risposta selezionando a schermo. Semplice e geniale, no ?

Farmaci in italiano

Pubblicato: 24 febbraio 2011 in ipad, iphone
Tag:, ,

Esistono anche apps in italiano. Questa è un manuale di riferimento per i farmaci in commercio in Italia. Il farmaco di interesse può essere cercato a partire dal nome commerciale, dal principio attivo, dal codice ATC o dall’azienda produttrice. Molto meglio che un voluminoso tomo cartaceo

EBM sul telefonino

Pubblicato: 23 febbraio 2011 in ipad, iphone, smartphones
Tag:,

Per chi non può fare a meno di consultare risorse ebm, una risorsa gratuita imperdibile. Si tratta di una sintesi dalle più quotate riviste di vari settori. Anche se i novizi troveranno qualche difficoltà nell’orientarsi tra vari archivi, la sensazione di avere in tasca le evidenze che servono durante la routine clinica è notevole

Insetti

Pubblicato: 22 febbraio 2011 in ipad, iphone
Tag:, ,

Non adatto per chi ha la fobia degli insetti. Però questa applicazione riassume efficacemente le lesioni associate alle punture o ai morsi di insetto con una notevole iconografia. Un po’ inquietante osservare le immagini ingrandite dei colpevoli di alcune lesioni e le istruzioni per verificare di non avere ospiti sgraditi in albergo, ma utile per fare un veloce screening quando c’è qualche dubbio.

Encefalo in 3d

Pubblicato: 21 febbraio 2011 in ipad, iphone
Tag:, ,

Ancora una application che mette a frutto le risorse grafiche dei dispositivi portatili per visualizzare la struttura cerebrale. E’ un’applicazione che costa poco e che in cambio vi da la possibilità di navigare attraverso numerosi modelli tridimensionali che possono essere ruotati per una visualizzazione del segmento più appropriato. Quando studiavo io mi dovevo accontentare degli atlanti su carta stampata…

Qualunque periferica possiate collegare al telefonino avrete a disposizione dei dati su cui lavorare. Compresa la pressione arteriosa. In questo caso si tratta di un manicotto per la misurazione della pressione arteriosa da collegare all’iPod, all’iPhone o all’iPad insieme ad un’applicazione ad hoc. Misura, salva i valori e controlla se tutto va bene.