Archivio per marzo, 2011

L’occhio vuole la sua parte, ma non solo per motivi estetici. Un’informazione correttamente visualizzata ha maggiore probabilità di essere compresa. Quando c’è di mezzo la salute questo è sicuramente importante. Date un’occhiata a questo modo per visualizzare alcuni parametri ematici interessanti per il rischio cardiovascolare dell’adulto. Non sarebbe bene utilizzare un approccio simile per le informazioni cliniche che siamo abituati a maneggiare ?

Annunci

Non è recentissimo ma questo articolo di Demon Centola dice una cosa estremamente interessante. Se si riesce a mettere insieme una comunità online con interesse specifico per la salute e in questa comunità i partecipanti interagiscono strettamente tra loro, esiste una forte dinamica di “contagio” dei comportamenti. L’articolo fa il dettaglio sulla metodologia alla base della teoria dei network, ma la sostanza è che forse i social network dovrebbero essere valorizzati per promuovere la salute.

Futuro e tecnologia

Pubblicato: 29 marzo 2011 in web
Tag:,

Mettetevi seduti, armatevi di santa pazienza e guardatevi bene questo video. Dura tre quarti d’ora, ma contiene una visione straordinariamente brillante dell’impatto che la tecnologia potrà dare alla medicina nei prossimi anni. Non si tratta di fantascienza ma di opportunità a portata di mano. Almeno per chi ha pensato bene di investire risorse nella tecnologia per la medicina

Facebook e i ragazzi

Pubblicato: 28 marzo 2011 in web
Tag:, ,

Un editoriale su Medico e Bambino. Un post sul multitasking su dottprof. Alcuni commenti sul ruolo di Internet, la sua pervasività e l’abuso da parte dei nostri ragazzi. Questo è davvero un bel tema. Merita attenzione da parte delle generazioni più anziane per riflettere sul ruolo di queste risorse nella vita sociale dei nostri ragazzi. E’ davvero il male o si tratta di una clamorosa opportunità ?

Non c’è dubbio che i supporti come i tablet rappresentino una grande opportunità per la formazione. Cominciano a comparire i primi testi interattivi come questo. Si tratta di un glorioso testo di fisiologia umana che permette la consultazione modulare e perfino l’acquisto di capitoli singoli. Si possono naturalmente fare annotazioni e sottolineature come in un testo vero

Quale Pubmed ?

Pubblicato: 24 marzo 2011 in ipad, iphone
Tag:,

Una revisione di una serie di applicazioni per consultare Pubmed. In fondo si tratta sempre di una risorsa strapopolare e sapere quale modalità si possono adottare per la consultazione per diverse piattaforme. Leggete la revisione e scegliete l’app più adatta a voi.

Tablet diversi

Pubblicato: 23 marzo 2011 in ipad, tecnologie
Tag:,

Figuriamoci se la concorrenza non incalzava. Dopo l’iPad arrivano i tablet equipaggiati con Android. C’è qualcuno che pensa che questi ultimi siano più adatti all’uso ospedaliero rispetto al progenitore della serie. Chi vivrà vedrà.