Posts contrassegnato dai tag ‘informazione’

Non c’è dubbio che i supporti come i tablet rappresentino una grande opportunità per la formazione. Cominciano a comparire i primi testi interattivi come questo. Si tratta di un glorioso testo di fisiologia umana che permette la consultazione modulare e perfino l’acquisto di capitoli singoli. Si possono naturalmente fare annotazioni e sottolineature come in un testo vero

BMJ per imparare

Pubblicato: 18 marzo 2011 in web
Tag:,

Chi frequenta la pagina web di BMJ conosce BMJ learning. Si tratta di una sezione del famoso gruppo editoriale dedicata alla formazione. Lo stile è inglese, volutamente sintetico, con una grande attenzione alla applicazione nella pratica clinica. I singoli moduli sono snelli, schematici e corredati di una sezione di valutazione dell’apprendimento. La parte pediatrica comprende una quarantina di moduli. Unico neo: richiede registrazione con un costo di circa 150 dollari/anno

Le grandi testate della medicina arrivano sempre prima delle altre. E’ il caso di New England Journal of Medicine che ha lanciato una applicazione per smartphone con la quale è possibile esercitarsi per una diagnosi basata sulle immagini. I test (i challenge come li chiamano loro) sono settimanali come le uscite della rivista. Potete trovare l’immagine di una lesione dermatologica o una radiografia e cimentarvi nella risposta corretta. Niente affatto semplice ma grande soddisfazione quando date la risposta esatta.

Problemi di privacy ma anche strumento potentissimo per rendere migliore la relazione tra medico e paziente. In questo articolo alcuni consigli su come utilizzare Facebook per migliorare la visibilità del proprio studio o della propria attività clinica. Utilizzare Facebook per tenere informati i propri pazienti, mostrare il proprio profilo umano oltre quello professionale, utilizzare i contenuti multimediali e usare i feed RSS. Questi sono alcuni dei consigli, ma con un po’ di fantasia si può immaginare ben altro.