Archivio per dicembre, 2010

Buone feste a tutti

Pubblicato: 24 dicembre 2010 in Uncategorized

Un po’ di vacanza anche per il blog. Auguri a tutti !!!

Torniamo il 7 gennaio 🙂

Ecografia al telefonino

Pubblicato: 23 dicembre 2010 in smartphones
Tag:,

Non era difficile immaginarlo. Una azienda ha sviluppato una sonda a ultrasuoni da collegare allo smartphone. Mancano ancora notizie precise sulle caratteristiche del dispositivo, ma l’idea di avere a disposizione un ecografo portatile non è niente male. Immaginate di fare un esame a distanza per un trauma oppure per una condizione acuta e fornire qualche consiglio sull’opportunità di recarsi in ospedale apre interessanti prospettive.

Non so se avete mai dato un’occhiata a una pubblicazione dell’AAP che si chiama Bright Futures. E’ un manuale all’americana che contiene una serie di linee guida e raccomandazioni per bambini e adolescenti sani e malati. La versione su carta è un tomo di circa 600 pagine. E’ un documento molto orientato alla promozione della salute e degli stili di vita. Adesso c’è anche la versione per smartphones che costa circa 70 dollari. Da considerare.

Una bella libreria, originariamente in tedesco, che permette di ripassare i segni clinici che si possono apprezzare all’ascoltazione. Cuore, polmone e addome. Istruziioni per il giusto posizionamento del fonendoscopio e registrazioni dei reperti più importanti di una serie di patologie. Eccellente per gli studenti, ma chi si ricorda davvero tutte le caratteristiche dei reperti ascoltatori. Ottimo modo per rinfrescare la memoria.

Gruppo sanguigno

Pubblicato: 20 dicembre 2010 in smartphones
Tag:,

Una piccola utility per stabilire la probabilità del gruppo sanguigno del nascituro. Una piccola lezione di genetica ed un aiuto per stabilire in anticipo eventuali incompatibilità. In fondo è anche questo un calcolatore. Giusto per evitare di fare conti a mano.

Una applicazione specialistica per la pediatria. Questa volta le immagini non sono zoomabili, ma i casi illustrati sono tutti pediatrici. E’ possibile consultare il referto della radiografia. Le immagini possono essere sfogliate o selezionate per diagnosi. Inoltre è possibile collegarsi al web per interrogare una banca dati ancora più evoluta. Se visitate la pagina web vi accorgete che Radiopaedia è una vera piattaforma sociale alla quale ciascuno può contribuire liberamente. come Wikipedia.

Genetica per posta

Pubblicato: 16 dicembre 2010 in web
Tag:, ,

Volete studiare il vostro corredo genetico e stabilire la vostra relazione genetica con altri individui ? Non costa molto, 100 dollari. Mandate un pacchetto con la vostra saliva ed in cambio potete avere una serie di informazioni sugli SNPs, caratteristiche del vostro genotipo ed altro. Il sistema permette di costruire un albero genealogico genetico e esplorare lo stato di carrier per fibrosi cistica, anemia falciforme, malattia di Tay-Sachs ed alcuni marker predittivi di malattia. Naturalmente gli organizzatori avranno a disposizione una banca dati niente male.