Quanto sono lenti gli USA nell’adozione delle tecnologie

Pubblicato: 17 novembre 2010 in cartella clinica elettronica, tecnologie
Tag:, ,

Insomma non è tutto oro quello che luccia. A giudicare dalla strigliata che il governo americano, attraverso il resposabile delle health information technologies, ha fatto ai suoi servizi sanitari. La classifica dei più dotati punta verso il nord europa e Nuova Zelanda, dove l’accesso alle informazioni cliniche attraverso i mezzi di information technology è quasi universale. Per contro meno del 50% delle strutture sanitarie americane ha già adottato qualche forma di tecnologia al servizio della sanità. In paesi come la Danimarca i pazienti possono già controllare la propria storia clinica accedendo via web ad un portale a loro dedicato. Gli USA hanno riservato alla health information technology qualcosa come 19 miliardi di dollari. Ci si aspetta che l’investimento produca presto buoni frutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...